Sono stati 17.5 i millimetri di pioggia caduti nel corso della serata di ieri, mentre ammonta a 13.9 mm. il quantitativo di pioggia accumulatosi quest’oggi, e caduto sostanzialmente fino alle 8 del mattino, con un gruzzoletto mensile di già 31.4 mm.

Da qualche ora, come previsto, si sono aperte comunque delle schiarite, che con ogni probabilità resisteranno fino a stasera. A seguire, un nuovo apporto di aria umida, inserito nel flusso di correnti instabili da ovest/nord-ovest legate al Vortice polare, determinerà un nuovo – ma meno intenso – peggioramento del tempo con possibili piovaschi nel corso della notte e delle primissime ore di domattina.

Poi, per il resto della giornata di domani il tempo risulterà buono o discreto, sebbene abbastanza ventoso e alquanto fresco, con massime che difficilmente supereranno i 13/14°C.

Un’altra breve pausa piovosa è attesa nella notte tra mercoledì e giovedì, ma in questo caso potrebbe trattarsi davvero di qualche breve e modesta precipitazioni, che ancora una volta lascerà, sin dal mattino, ampio spazio alle schiarite e, per di più, ad un moderato aumento delle temperature massime.

Anche la circolazione dei venti seguirà le ondulazioni bariche imposte dal passaggio dei fronti. Pertanto, alla quasi calma odierna farà seguito un moderato rinforzo di Libeccio in serata, seguito domani da un più irruento rinforzo di venti di Maestrale, che a loro volta lasceranno di nuovo posto allo Scirocco entro le prime ore di giovedì.

In sintesi, perciò, ci attendono delle giornate estremamente variabili, ma di giorno sostanzialmente asciutte e con una media presenza di sole, mentre di notte saranno diverse le occasioni per accumulare altri quantitativi di pioggia, seppur tutto sommato modesti.

Il prossimo fine settimana si annuncia (ma il tutto andrà ancora confermato) complessivamente stabile ed abbastanza soleggiato, ma freddo di notte e molto fresco di giorno.