Il vortice spagnolo sta per estendere la sua influenza più ad est, in direzione della nostra penisola, al momento inglobata nel maltempo solo sul suo settore più nord-occidentale.

La perturbazione ad esso collegata si spingerà verso levante nel corso di domani, preceduta da un’intensificazione delle correnti sciroccali, e ci raggiungerà sin dalle prime ore di venerdì, quando per gran parte della giornata avremo precipitazioni generalmente di debole/moderata intensità. Tuttavia, la formazione di un minimo barico sul medio/basso Adriatico nella notte a cavallo tra venerdì e sabato potrebbe dar luogo anche a fenomeni temporaneamente più intensi con rischio di qualche forte temporale, in modo particolare all’alba di sabato.

Successivamente ilo tempo migliorerà rapidamente, mentre ripeggiorerà nel corso di domenica, quando assisteremo anche ad un cambio di circolazione e al progressivo arrivo di correnti fredde dall’Est europeo. Ne riparleremo nel dettaglio negli articoli online su MC nel corso di domani.