Anche quello che sembrava l’unico giorno che potesse riservarci un po’ di pioggia nel “deserto pluviometrico anticiclonico” di questa prima decade del mese di dicembre – ossia la giornata odierna – si risolverà invece con soltanto un aumento della nuvolosità, senza fenomeni associati.

Come si evince dalla carta relativa alla sommatoria delle precipitazioni attese per oggi, difatti, le piogge se ne staranno alla larga dal nostro territorio e la parte di Puglia – semmai dovesse essere interessata da poche gocce d’acqua – sarà il Salento meridionale.

Difatti, la “prepotenza” anticiclonica anche oggi la sta avendo vinta e sta spingendo gradatamente da nord delle correnti più secche e stabili, che costringeranno i fenomeni dovuti alla confluenza tra masse d’aria di diversa estrazione (aria più fredda da est e aria più umida e calda da sud-ovest) ad interessare le sole aree colorate (nella carta) per oggi e solo parte dell’estremo sud insulare per domani.

Pertanto, da noi, dopo i soli lievi disturbi odierni (ma attenzione alla probabile formazione di intense nebbie serali e notturne), da domani tornerà il sole e soffieranno anche delle correnti più attive da nord, che limiteranno per almeno un paio di giorni l’eccessiva umidità relativa dell’aria.