Luci ed ombre, come al solito, per le previsioni meteo relative all’attesissima “Festa d’Aprile”.

Fermo restando che, ormai statisticamente 7 volte su 10, almeno in uno dei quattro giorni della festa, piove e 6 volte su 10, almeno in uno dei quattro giorni, c’è vento forte, ecco che possiamo già ribadire sin d’ora che quest’anno non ci saranno eccezioni.

Difatti, la giornata candidata alla pioggia sarà quella di sabato, sperando che si salvi almeno per la serata (al momento ci sono delle possibilità che dopo le 19 smetta di piovere), mentre la giornata maggiormente interessata da una forte ventilazione è quella di domenica, con una Tramontana piuttosto sostenuta, se non intensa, e alquanto fresca.

Ovviamente tra pioggia e vento, verrà meno anche la gradevolezza termica della festa, quanto meno per queste due giornate, mentre per lunedì, tanto il fattore termico quanto quello atmosferico, sembra possano giocare a favore di un finale di pieno stampo primaverile con meteo favorevole.

Ad ogni modo, la situazione è ancora suscettibile di rettifiche, specie per sabato sera. Dunque, si spera che la pioggia possa effettivamente cessare entro le ore serali per consentire un tranquillo svolgimento della processione di venuta dal Convento della nostra patrona, ma questa indicazione è lungi da poter essere acclarata a tre giorni di distanza e con un margine di tempo così stretto tra l’ora presunta di cessazione delle precipitazioni e l’ora d’inizio delle manifestazioni religiose.

Seguite gli aggiornamenti. Nei prossimi giorni, ovviamente, Meteo Castellana dedicherà spazio alla «quattro giorni festiva castellanese» con nuovi approfondimenti.

FestaAprile2017Petit