Ancora un po’ di nubi e d’instabilità, ma per domani le aree più a rischio temporalesco sono quelle montuose. Afa in diminuzione

Dopo i fenomeni temporaleschi registratisi oggi in Provincia, anche domani giornata d’aria umida ed instabile, ma con diversa dislocazione geografica dei fenomeni termo-convettivi, che difatti dovrebbero prevalentemente interessare le aree racchiuse nelle linee rosse, evidenziate nella carta (sopra).

Sul nostro paese è pertanto attesa soltanto una certa nuvolosità cumuliforme, specie pomeridiana, ma senza concreto rischio di fenomeni, che dovrebbero (sempre doveroso il condizionale quando si parla di temporali localizzati) interessare – tra le aree a noi più vicine – soltanto le Murge tarantine e forse l’Altamurano e il Gioiese.

Da giovedì tornerà il sole pieno ed una maggiore gradevolezza climatica, ma con venti settentrionali tesi che faranno decisamente aumentare il moto ondoso dell’Adriatico.

Un pensiero su “Ancora un po’ di nubi e d’instabilità, ma per domani le aree più a rischio temporalesco sono quelle montuose. Afa in diminuzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.