Il vortice depressionario, centrato tra medio Adriatico e Montenegro, ha apportato sin da questa mattina anche sul sud Italia l’atteso fresco da cambio stagionale, come largamente preventivato da giorni, ma nel corso delle prossime 12 ore esso proverà a fare anche qualcosina in più. Tra stasera e le primissime ore di domani è probabile infatti che la sua azione disturbatrice possa tramutarsi anche in qualche breve piovasco, oltre che nell’intensificazione dei venti settentrionali.

In conseguenza di ciò, avvertiremo, soprattutto per effetto vento, un ulteriore calo delle temperature e perciò domani, nonostante la maggiore presenza di sole, non potremo godere della maggiore gradevolezza termica indotta dalla radiazione solare.

Ad ogni modo, questa situazione è destinata a rientrare contestualmente al progressivo attenuarsi delle correnti fresche settentrionali, evento che avverrà già a partire dalla notte tra giovedì e venerdì.

In coincidenza del weekend, bel tempo e gradevolezza termica sembra possano riaffacciarsi sul nostro territorio, ma:

  1. con temperature notturne comunque sempre di stampo autunnale e con valori termici massimi diurni che difficilmente supereranno i 22/23°C;
  2. con la possibilità che dalla seconda parte di domenica possano tornare addensamenti nuvolosi e aria fresca ed umida.

Difatti, stando alle indicazioni dei modelli matematici a più lunga scadenza, per la prossima settimana, sebbene la prognosi meteorologica sia ancora ben lungi dall’essere definita, sembra che il nostro settore possa nuovamente ritrovarsi alle prese con una ritornante fresca di tipo ciclonico, pronta a rimettere in gioco la stabilità atmosferica e a confermare l’avvio dell’autunno sotto tutti i punti di vista. Ne riparleremo comunque nel corso dei prossimi aggiornamenti con maggiori dettagli.

Restate connessi con Meteo Castellana.