Dopo una giornata quasi pienamente estiva (con i suoi 26.5°C di massima), avremo ancora altre 24 ore di temperature sopra la media e di tempo discreto o solo parzialmente disturbato da qualche nube pomeridiana.

Proprio dal pomeriggio di domani, invece, lungo l’Adriatico si riverseranno fredde correnti di estrazione nord europea, azionate dall’approfondimento di due minimi depressionari (uno sul Tirreno centrale, l’altro sul medio Adriatico), sovrastati in quota da una saccatura con fulcro sui Balcani, che si renderà responsabile di una parentesi di tempo solo per qualche ora instabile, ma per qualche giorno ventosa e alquanto fresca, se non fredda (come percezione causata dal forte vento).

Se si eccettuano, infatti, i fenomeni attesi tra la notte a cavallo tra venerdì e sabato e i residui piovaschi attesi nella prima parte del mattino seguente, per il resto a prevalere, oltre alle schiarite via via più ampie, saranno i venti forti di Tramontana (con il conseguente forte incremento del moto ondoso sull’Adriatico) e la forte riduzione termica, che entro sabato segnerà – come attesta la carta a corredo della nota – uno scarto dell’ordine di 8 gradi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑