Dicembre è statisticamente il mese più piovoso dell’anno per il nostro settore. Su Castellana cadono mediamente 82 mm. di pioggia e quest’anno il trend pluviometrico per il mese in corso viaggia già a gonfie vele. Difatti, dopo soli 5 giorni dall’inizio di dicembre, il dato tendenziale supera già il 50%. Ciò ovviamente non significa che anche per il resto del mese si otterranno simili risultati, ma se questo trend fosse confermato, dicembre supererebbe addirittura i 130 mm. di pioggia complessivi (più di una volta e mezza il dato che si evince dalla media).

Tuttavia, se questa in fondo è solo la fotografia di ciò che già è successo, quel che assume maggiore rilevanza è quello che potrebbe accadere, dati modellistici alla mano. E da questo punto di vista, il dato è ancora più confortante. Difatti, avvalorando quel che la maggior parte dei modelli matematici lasciano presagire, vi sarebbero, almeno fino alla fine della seconda decade del mese, ancora numerose occasioni di maltempo per il nostro comparto, causate dal ripetuto intervento di fredde ed umide correnti artiche in grado di presentare a più riprese frequenti occasioni per precipitazioni di quanto meno moderata intensità.

I giorni ad oggi (elaborazioni ovviamente da confermare alla luce degli aggiornamenti futuri dei modelli matematici, perciò suscettibili di variazioni) candidati ad entrare nel novero dei giorni piovosi di dicembre sono: il 9, il 12, il 13 e l’intero periodo di fine seconda decade del mese (dal 17 al 20 dicembre).

Trattandosi di affondi di stampo nordico (polare, artico, o misto fra le due tipologie), e perciò non siberiani o artico-continentali, le precipitazioni difficilmente assumeranno carattere nevoso a bassa quota dalle nostre parti, sebbene alcuni affondi più incisivi degli altri potrebbero risultare proprio al limite tra pioggia e neve e forse presentare qualche sorpresa, o comunque manifestarsi, a fine transito perturbato, sotto forma di brevi burrasche nevose.

Ad ogni modo, ancora una volta, viene confermato il trend, delineato a fine novembre, che prospettava un dicembre complessivamente sotto media e, conseguentemente, più freddo della norma.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑