Domenica delle Palme bagnata sin dal tardo mattino, perturbata nel pomeriggio. Strascichi anche ad inizio settimana

La pausa di tempo relativamente più asciutto si chiuderà già nel corso del mattino di domani.

Come si vede dalla prima immagine a corredo dell’articolo, è collocato in queste ore sulle Baleari il nuovo minimo di pressione che nel giro di 12/15 ore raggiungerà il meridione d’Italia rovinando gran parte della Domenica delle Palme.

Le nubi aumenteranno sin dall’alba, mentre le precipitazioni – inizialmente deboli – non giungeranno prima di metà mattina. Dopo mezzogiorno e nel corso del pomeriggio si attendono piogge a tratti anche intense (vedi carta a destra) con associato un deciso rinforzo delle correnti da est, che manterranno ancora un clima freddo ed umido, sebbene l’aumento di temperatura intervenuto tra ieri ed oggi determinerà nevicate soltanto sulle alture montuose dell’Appennino e non più a quote medio/basse.

E’ atteso un miglioramento, o quanto meno un’attenuazione dei fenomeni, sin dalle prime ore serali, ma la depressione resterà attiva anche per i primi due giorni della prossima settimana con ulteriori occasioni per piovaschi, seppur intervallati a pause asciutte e schiarite.

Il tempo migliorerà decisamente solo da mercoledì prossimo, quando, tra l’altro, è atteso anche un incremento progressivo delle temperature.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑