Ultime 18 ore di primavera, ma l’«Estate Airlines» resterà a terra per diversi giorni ancora

Poco dopo il mezzogiorno di domani, 21 giugno, avverrà la staffetta tra primavera ed estate. Ma cosa cambia per davvero nelle condizioni meteo?

In realtà, poco o nulla. Difatti, l’instabilità che è tornata a fare la voce grossa già da questo pomeriggio su buon parte della Puglia (nella mappa qui di seguito tutte le aree contrassegnate da fulminazioni e precipitazioni, tra l’altro molte delle quali anche a carattere grandinigeno, specie nelle aree montuose dell’arco ionico-tarantino)

Catturacontinuerà ad avere la meglio anche per domani e, sebbene resteranno ancora le aree più interne e montuose ad essere bersaglio della solita “fioritura” di nubi temporalesche nelle ore più calde del giorno, anche Castellana domani potrebbe essere sfiorata, o a tratti parzialmente ricompresa, da nubi e forse anche da qualche scroscio di pioggia.

Tra l’altro, questa situazione di destabilizzazione atmosferica sembra lontana dal potersi riassorbire in tempi rapidi. Difatti, a seguito dell’affondo di una nuova onda ciclonica, ricolma di aria fredda in quota, appare ormai ampiamente probabile che tra le ultime ore di venerdì e la prima parte di sabato, e poi, a seguire, tra domenica e l’inizio della prossima settimana, il nostro settore possa diventare bersaglio non solo dell’instabilità termoconvettiva, di classica fattura primaverile, ma addirittura di vere e proprie bordate perturbative ed alquanto fresche per la stagione dai quadranti settentrionali, che rischiano di tenere bloccato a terra l’”Estate Airlines” non solo per il weekend, ma anche per la prima metà della prossima settimana.

Ne riparleremo, dettagliando con più precisione tempi e modi di questo nuovo affondo perturbato, nei prossimi giorni, ma la sensazione netta è che questa primavera per ora cederà solo un potere formale all’Estate, mentre nella sostanza riuscirà a governare con pieni effetti la scena meteo sul nostro settore, facendo persino compiere considerevoli passi indietro all’andamento stagionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑