Ma il 7 agosto non ci sarebbe dovuta essere la “rottura dell’estate”? La ripicca di agosto su chi crede ancora a certe baggianate

Mi spiace per chi, già stanco del caldo, o insofferente ai valori termici over 30°C, si era appuntato questo 7 agosto come data dell’ormai – purtroppo – famigerato tracollo dell’estate, ribattezzato dal solito sito meteo come “Burrasca spacca estate”.

Cattura.PNG

In realtà, proprio da oggi, agosto intende fare sul serio e arroventare l’Italia centro-meridionale con valori termici che già questo pomeriggio su Castellana hanno toccato i 34°C, ma che da domani a sabato potrebbero spingersi anche oltre questa soglia, sfondando agevolmente i 35°C.

Pertanto, se da un lato non ho piacere a comunicare a chi non ama troppo il caldo, o per meglio dire, a chi non ama il troppo caldo, queste bollenti meteo-news, dall’altro non mi mette affatto a disagio il voler condividere altresì la mia estrema soddisfazione nel sottolineare come dal giorno in cui “ilmeteo.it” riteneva dovesse esserci la crisi anticipata della stagione, proprio da ora l’estate, quasi per ripicca, spinge ancor più veementemente sull’acceleratore del caldo ponendo sul sud Italia una stringente e soffocante campana anticiclonica, di cui nei prossimi giorni (almeno fino a sabato) ne sperimenteremo gli effetti peggiori.

Sebbene lo stile comunicativo del sito su citato sia lontano anni luce dalla mia idea (e, conseguentemente, dal modus operandi di Meteo Castellana) di fare informazione meteorologica, ciò che è oggetto della mia attenzione, e soprattutto del mio stupore, non è tanto il loro legittimo (anche se fino ad un certo punto) modo di diffusione delle informazioni meteorologiche, quanto invece l’incapacità da parte di molte persone di porre un filtro alle loro baggianate che, come se non bastasse, si ritrovano postate in quantità industriale sui social network.

Inutile, anzi superfluo, ribadire che ognuno è e resta libero di credere a ciò che vuole. Ciò nondimeno, da ora in poi resterà nella libertà del sottoscritto – e perciò di Meteo Castellana – il non rispondere alle domande in qualche modo suscitate dall’informazione meteorologica di tipo spazzatura che gira in rete, come ad esempio:

  • Ma è vero che il 7 agosto finirà l’estate?
  • Ma è vero che a settembre farà più di caldo di agosto?
  • Ma è vero che avremo un autunno caldissimo?
  • Ma è vero che a novembre ci sarà già la prima neve?
  • Ma è vero che il prossimo inverno sarà freddissimo?

Vi prego, risparmiatemi. Meteo Castellana ha una dignità ed ora anche 3.000 like (di persone che amano la serietà in meteorologia) da difendere. Grazie e, se potete, scusatemi se non risponderò a certe domande.

Francesco Costante

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑