Rasoiata fredda per un paio di giorni. Ancora rovesci di pioggia fino a domattina, poi migliora

Sul bordo est di un possente anticiclone stanziatosi sull’Europa occidentale scorre aria fredda di origine polare-marittima, diretta tuttavia verso i Balcani. Marginalmente il settore adriatico ne è interessato, tanto che oggi sono stati numerosi gli episodi di maltempo manifestatisi anche con rovesci temporaleschi e locali gragnolate, specie lungo le coste ad est di Castellana (Polignano e Monopoli).

Gli ultimi annuvolamenti che si formeranno lungo le acque del basso Adriatico e che transiteranno anche sull’entroterra pugliese saranno quelli attesi per le prossime 12/18 ore, prima di un aumento di pressione a tutte le quote, che spingerà l’afflusso freddo ben più ad est determinando un pronto ristabilimento delle condizioni del tempo.

E, a proposito di freddo, ce lo ritroveremo piuttosto accentuato nel corso di domani e di mercoledì con valori minimi che, se per martedì si attesteranno attorno ai 5°C, per mercoledì – complice anche il cielo sereno durante le ore notturne – potrebbero spingersi anche più in basso, dando luogo probabilmente alla prima gelata della stagione.

Mercoledì stesso avverrà l’ennesimo cambio di circolazione con – entro sera – l’arrivo (e il rinforzo) di correnti meridionali, che anticiperanno un nuovo peggioramento del tempo a suon di pioggia, specie tra mercoledì sera e le prime ore di giovedì.

A seguire, tempo ancora imbronciato, ma con condizioni termiche migliori, che ripoteranno i valori massimi ben oltre i 10 gradi, dopo che per le prossime 48 ore difficilmente invece supereranno gli 8/9°C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑