Fronte freddo in arrivo dal pomeriggio, seguito da aria artica. Temperature in picchiata da stasera. Neve soprattutto tra giovedì sera e venerdì sera

Felice inizio di 2019 a tutti!

Il nuovo anno si è aperto con il freddo. Stamani, minima di soli 1.5°C nell’immediata periferia di Castellana (ove da qualche giorno è collocata la stazione meteo di Meteo Castellana).

Il sole generoso di questa mattina dissimula quanto sta per accadere. Un’imponente massa di aria fredda di origine artica, proveniente dal Mare di Barents, approfittando di un forte slancio dell’Anticiclone atlantico verso il Regno Unito e la Scandinavia, si è messa in moto dall’estremo nord Europa fino a raggiungere il nostro settore adriatico.

Proprio a ridosso delle nostre coste è ormai in fase di organizzazione un fronte freddo, che nel corso delle prossime ore “sbarcherà” anche in Puglia, dando vita alla prima irruzione d’aria artica del 2019.

Si comincerà pertanto con i primi fenomeni (piogge, rovesci ed anche possibili temporali) già nel pomeriggio odierno, spesso accompagnati peraltro da forti rinforzi di vento da nord con raffiche anche superiori ai 70/75 Km/h.

A seguire giungerà l’aria fredda, che determinerà un crollo termico a partire da questa sera in ulteriore accentuazione soprattutto tra domani e dopodomani. Venerdì 4, difatti, sarà la giornata peggiore di questa fase meteo, sia in termini di freddo (temperature massime con oltre 0/1°C su Castellana), sia in termini di precipitazioni, con accumuli di neve al suolo che potrebbero variare tra i 10 e i 20 cm.

Anche domani la neve potrebbe iniziare a fare la sua comparsa sul nostro territorio, ma tanto per i valori termici quanto per un’irregolare distribuzione degli addensamenti nuvolosi e delle associate precipitazioni, è possibile che non vi siano ancora problemi legati alla viabilità, almeno per la prima parte della giornata. Tuttavia, con il progressivo arrivo della massa d’aria più umida e fredda dall’Adriatico, la situazione è destinata a peggiorare con il passare delle ore e a generare, specie dalla sera, alcuni disagi.

Nel corso dei prossimi aggiornamenti vi saranno ulteriori dettagli per comprendere l’evoluzione meteo attesa. Ad ogni modo, sarebbe opportuno prendere delle precauzioni sin da domani, soprattutto in caso di eventuali spostamenti lungo la rete viaria di tutto il centro-sud peninsulare, in modo particolare della Puglia, della Basilicata, del Molise e dell’Abruzzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑