Aprile parte bene, ma non avrà la forza per resistere ai tanti assalti perturbati in arrivo

Il rinforzo dell’Anticiclone delle Azzorre sul medio Atlantico produrrà, da domani, la rapida discesa di una saccatura a carattere freddo sull’Europa occidentale e, in progressione, sul bacino occidentale del Mediterraneo.

All’arrivo di aria più fredda ed instabile ad ovest della penisola, si attiveranno sull’Italia complesse reazioni di contrasto con la formazione di diverse aree depressionarie che, gradatamente con il passare dei giorni, tenderanno a coinvolgere tutto lo Stivale.

In sintesi, ecco quanto accadrà in concreto dalle nostre parti:

  • Domani (martedì 2): velature sempre più compatte in intensificazione, fino a cielo completamente coperto entro sera. Venti meridionali deboli. Fresco di notte, molto mite di giorno;
  • Mercoledì: prevalentemente coperto da nubi stratificate medio/alte con Scirocco in intensificazione. Clima piuttosto caldo (per la stagione), ma via via più umido;
  • Giovedì: iniziali condizioni di bel tempo, ma dal pomeriggio nuovo veloce aumento della nuvolosità con piogge attese dalla serata, accompagnate peraltro da forti raffiche di Scirocco.

A seguire: ulteriore instabilizzazione atmosferica con probabili forti rovesci temporaleschi tra venerdì sera e sabato (da confermare).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑