Festa d’Aprile con un considerevole decrescendo termico. Ecco le prime indicazioni

Ecco le prime indicazioni concernenti la Festa d’Aprile 2019, che vedrà castellanesi e forestieri uniti nel rinnovare i festeggiamenti in onore di Maria SS. della Vetrana, patrona della città delle grotte, dal 26 al 29 aprile.

Premessa: la situazione meteo è ancora piuttosto ingarbugliata e suscettibile perciò di rettifiche anche sostanziali. Nondimeno, cerchiamo di cogliere quanto meno l’essenza di ciò che accadrà durante le quattro giornate festive.

Tratto essenziale di tutta la festa sarà il trend termico discendente. Si partirà dal cuneo anticiclonico africano, che venerdì imporrà temperature tardo primaverili o quasi estive, e si giungerà all’azione ben più fredda ed instabile (si spera non del tutto perturbata) di una saccatura atlantica, pronta a rovinare l’ultimo giorno di festa, passando peraltro per un transitorio guasto all’inizio di sabato. Se così fosse, da inizio a fine festa si registrerebbe uno scarto termico di circa una decina di gradi.

Ma vediamo i dettagli.

Venerdì: giornata ancora piuttosto ventosa, ma decisamente calda con punte di 25/27°C. Cielo velato. Per la serata (Processione del quadro) clima sufficientemente mite.

Sabato: tra la notte e il primo mattino rapido peggioramento con probabili scrosci di pioggia e temporali, seguiti da un altrettanto veloce miglioramento, ma anche da un moderato raffreddamento dell’aria anche per via del ritorno delle correnti settentrionali (comunque deboli), dopo molti giorni di Scirocco. In serata (Processione di venuta della Madonna) poche nubi o cielo stellato con clima più fresco, un po’ umido, ma complessivamente accettabile.

Domenica: giornata tipicamente primaverile, leggermente più fresca del giorno precedente, con cielo prevalentemente nuvoloso, salvo sviluppo di nubi cumuliformi nel pomeriggio, ma senza rischio concreto di pioggia (durante la Processione di gala). In serata (fuochi d’artificio) possibile lieve peggioramento con nubi in aumento e venti di Libeccio in graduale intensificazione e con aria tendenzialmente meno gradevole, ma rischio precipitazioni davvero insignificante.

Lunedì: ad oggi la giornata peggiore delle quattro, con tempo a tratti instabile per nuvolosità irregolare e piovaschi intermittenti, soprattutto durante le ore mattutine e centrali della giornata (Processione verso la chiesa de Il Salvatore a rischio).

Nei prossimi giorni Meteo Castellana offrirà ulteriori dettagli ed eventuali pronte rettifiche, in caso soprattutto di sostanziali variazioni da parte dei modelli matematici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑