Ancora sott’acqua, ma da domani la Primavera tenta uno scatto d’orgoglio

Temperature in aumento, ma sarà solo un graduale rientro nei valori normali. Intanto Maggio 2019 si appresta a scalare la vetta della classifica dei maggio più piovosi |

Tra le 13:30 e le 14:00 circa – al ritmo di ben 105 mm/h (praticamente un autentico nubifragio) son caduti su Castellana oltre 20 mm. di pioggia (21.6 mm. per l’esattezza), segno della forte instabilità atmosferica ancora presente sulla nostra zona, dovuta alla persistente area depressionaria, ancora in azione sul sud Italia.

Per fortuna, questa situazione è destinata a rientrare già entro la fine della giornata odierna, con un’attenuazione dei fenomeni dalla sera e con l’apertura di qualche schiarita a partire dalla notte.

Domani, finalmente, grazie all’approfondimento di una nuova bassa pressione – ma questa volta sui Pirenei – di riflesso potremo godere di due benefici effetti: l’allontanamento verso est del vortice ciclonico, che tanto ci ha ammorbato in questa settimana, e il contestuale aumento di pressione a tutte le quote grazie all’arrivo di una, seppur debole, ondulazione di tipo anticiclonico. Ciò comporterà non un pronto ristabilimento delle condizioni atmosferiche, ma quanto meno l’assenza di piogge e, peraltro, un certo rimbalzo delle temperature, che tenteranno di riportarsi attorno, o poco sotto, i 20 gradi. Il sole non la farà ancora da padrone, ma nubi e schiarite si alterneranno con una prevalenza delle prime per ancora diverse ore del giorno.

Grossomodo, questa situazione è destinata a perdurare per tutto il fine settimana, ma il canale depressionario che stazionerà tra Francia e Spagna nel corso delle prossime 72 ore gradatamente da lunedì tenderà a traslare verso est. Il ritorno di aria umida ed instabile di origine atlantica favorirà, ancora una volta, l’attivazione di addensamenti nuvolosi talora intensi, perlopiù di tipo temporalesco, concentrati soprattutto nel corso delle ore pomeridiane.

Non sarà maltempo prolungato come nel caso di questi ultimi giorni, ma si tratterà di annuvolamenti sparsi e temporanei, solo a tratti associati a piovaschi e temporali, e peraltro con clima decisamente meno freddo rispetto a questi ultimi giorni, seppur non affatto caldo come lo si potrebbe intendere per la seconda metà di maggio o come certa tendenziosa e farsesca stampa meteo vorrebbe far credere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑