Un paio di giorni di relativa tregua dal caldo intenso, prima del nuovo assalto africano

Tornano, dopo giorni e giorni, le nubi cumuliformi pomeridiane, ma le aree soggette ai temporali riguarderanno per domani solo alcune zone interne e montuose della Puglia

Un leggero cedimento del campo pressorio in quota consentirà, tra domani e sabato, una lieve attenuazione del caldo, con valori termici sempre superiori ai 30 gradi, ma più lontani dalla soglia dei 35, quasi raggiunta anche oggi.

Unitamente alla lieve curvatura ciclonica che domani prenderanno le correnti in quota, vi sarà anche qualche infiltrazione di aria umida e moderatamente instabile, che nel corso del pomeriggio proverà a costruire qualche nube torreggiante, che localmente potrà degenerare in temporali.

Dislocazione possibile dei temporali durante il tardo pomeriggio di giovedì 4 luglio

Tuttavia, se lo sviluppo di nubi pomeridiane ad evoluzione riguarderà l’intero comparto centro-settentrionale della Puglia, soltanto sull’Alta Murgia e sul Nord Barese (oltre che su parte del Foggiano) gli addensamenti pomeridiani potrebbero essere tanto intensi da provocare qualche locale rovescio temporalesco. Altrove, come Castellana per ciò che ci riguarda più da vicino, si potrà al massimo vedere, dopo giorni e giorni, qualche nuvola in più e forse un tramonto coperto dalle nubi temporalesche ancora presenti in direzione delle alture murgiane. Ma nulla di più.

Già da venerdì la situazione tornerà alla normalità del periodo, con alta pressione di nuovo in rinforzo e temperature che, gradatamente (specie da sabato pomeriggio) torneranno a lievitare.

Sebbene vi sia ancora bisogno di conferme, dalle indicazioni modellistiche oggi in nostro possesso sembra che tra domenica 7 e lunedì 8 possa concretizzarsi una nuova veemente offensiva del caldo, con massime ancora attestate attorno alla soglia dei 35 gradi, se non oltre. In questo caso, per evitare gli effetti negativi del troppo caldo e dell’eccessiva afa, più che del “Tutti al mare”, sarà d’obbligo il “Tutti a mollo”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑