Ultimo giorno di caldo intenso. Primi cambiamenti da domani. Ferragosto a 27°C col Maestrale e il mare molto mosso

Non è inusuale che nel periodo clou delle vacanze italiane, ci sia qualcosa che spezza, se non l’estate, quanto meno la monotonia del caldo intenso e della stabilità perfetta. Accadrà anche in questo caso grazie ad infiltrazioni di aria umida e a tratti instabile di provenienza atlantica, inserita in una conca depressionaria in quota in discesa da nord, che metterà fine da domani al caldo over 35, che sta colpendo duramente il sud Italia in questo inizio di seconda decade di agosto e che ieri ha portato nuovamente la colonnina di mercurio ad attestarsi sui 36 gradi su Castellana.

Pertanto, sarà oggi l’ultimo giorno di caldo estremo di questa ondata di calore con massime ancora sui 35/36 gradi, prima di una sostanziosa rinfrescata, che avrà inizio domani, troverà il suo apice nel giorno fatidico di Ferragosto e si concluderà venerdì.

Ma andiamo per gradi. Domani: transito di qualche stratificazione nuvolosa medio/alta nella prima parte del giorno e di qualche annuvolamento cumuliforme durante il pomeriggio. Basso il rischio di pioggia per il nostro settore, mentre qualche breve scroscio di pioggia o temporale sarà probabile sui monti e sulla Murgia tarantina, in successivo trasferimento sul Golfo di Taranto. Si attiveranno correnti via via più tese da nord ma caldo e afa imperverseranno ancora con massime oltre i 30°C e umidità addirittura in ulteriore risalita.

Ferragosto: al primo mattino nubi marittime in arrivo con possibili gocce lungo le coste tra le 6 e le 9 del mattino, ma in successivo rapido miglioramento fino a completo rasserenamento. Veti tesi o a tratti forti di Maestrale con Adriatico da mosso a molto mosso. Temperature ancora in calo con massime non oltre i 27 gradi. Fresco in serata.

Venerdì 16: sole pieno e temperature nuovamente in aumento, ma con valori ancora sotto i 30 e venti di Maestrale moderati con mare mosso.

A seguire, torna di nuovo il caldo, ma di entità moderata, senza particolari eccessi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑