Inizio settimana uggioso, a tratti perturbato, ma da mercoledì ci attende una fase più stabile

Una profonda saccatura ciclonica di matrice nord-atlantica si distende dal nord Europa fino al Mediterraneo centrale inglobando anche la nostra penisola, ove il tempo è, nel migliore dei casi, instabile.

Nella circolazione depressionaria sono inseriti diversi sistemi nuvolosi, il primo dei quali è transitato nel corso delle prime ore del mattino odierno sul nostro territorio, apportando deboli precipitazioni. Dopo una breve pausa, dal pomeriggio è atteso un più forte peggioramento delle condizioni atmosferiche per il transito di un secondo corpo nuvoloso in grado di favorire precipitazioni più consistenti, che tuttavia soltanto sull’estremità meridionale della Puglia risulteranno di forte intensità ed accompagnati anche da rovesci temporaleschi, mentre sul nostro comparto i fenomeni risulteranno più blandi e di sola moderata entità. Dalla serata si assisterà, peraltro, ad un’attenuazione dei fenomeni e, nel corso della prossima notte, ad un più franco miglioramento, sebbene si registrerà contestualmente una decisa intensificazione dei venti occidentali.

Domani, infatti, ci attende una giornata ventosa (Maestrale) e complessivamente variabile, con ampie schiarite alternate a qualche annuvolamento, ma entro sera è possibile che un altro fronte perturbato raggiunga la Puglia determinando ulteriori precipitazioni anche a carattere di rovescio.

Da mercoledì in poi (e probabilmente fino al termine della settimana) le condizioni meteo saranno un po’ più stabili (con prevalenza di sole ed addensamenti nuvolosi solo temporanei), mentre le condizioni termiche, nonostante l’incremento delle temperature previsto per metà settimana, non risulteranno particolarmente gradevoli proprio per effetto dei venti sostenuti di Libeccio che, per quanto determineranno massime anche superiori ai 20/22°C, risulteranno a tratti piuttosto fastidiosi.

Una risposta a "Inizio settimana uggioso, a tratti perturbato, ma da mercoledì ci attende una fase più stabile"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑