Interludio anticiclonico, prima di un nuovo guasto

Reduci da festività pasquali molto poco soddisfacenti sul fronte meteo, ora – soprattutto noi castellanesi – siamo proiettati già al periodo festivo per eccellenza della nostra cittadina, la mitica “Festa d’Aprile”, che quest’anno si svolgerà tra il 22 e il 25 aprile prossimi.

Per fortuna, almeno per questa seconda tappa festiva del mese corrente, le prospettive dal punto di vista meteorologico sono decisamente migliori rispetto all’appena trascorso lungo weekend pasquale.

La tradizionale “festa grande” del nostro paese dovrebbe trascorrere prevalentemente all’insegna del tempo buono o discreto e termicamente gradevole, sebbene manchi ancora qualche giorno per ottenere un’affidabilità previsionale piena e nonostante che si registrino ancora dei margini di incertezza abbastanza ampi soprattutto per la prima delle sere festive, quella di venerdì 22.

Nei prossimi giorni, ovviamente, saranno dedicati ampi spazi per dettagli e previsioni specifiche per ogni momento “clou” del prossimo periodo festivo. Intanto, prima del ritorno ai festeggiamenti per la nostra patrona dopo due anni di pandemia, vivremo 48 ore (oggi e domani) di tempo decisamente più stabile ed anche gradatamente più caldo con ampio soleggiamento e temperature massime in netto aumento, che domani dovrebbero sfiorare i 20 gradi.

Per giovedì, invece, brusca e pesante interruzione alla ritrovata primavera (dopo il sostanziale inverno di Pasqua e Pasquetta) per la risalita di aria caldo-umida e a tratti instabile dall’entroterra nord-africano, che comporterà cieli coperti da nubi stratificate anche intense e determinerà l’attivazione di forti correnti sciroccali. Al momento è difficile stabilire quando cesserà questa parentesi di maltempo e se essa produrrà soltanto copertura nuvolosa e vento forte oppure anche precipitazioni, ma è plausibile che il tutto si risolva entro la fine della giornata di venerdì 22. Festeggiamenti iniziali della festa compresi o esclusi? Questo è il dilemma da risolvere e su cui Meteo Castellana si concentrerà nel corso dei prossimi giorni.