Il tempo del weekend

Il transito di un piccolo fronte nuvoloso, che oggi solcherà i cieli del nostro sud, innescherà nel primo pomeriggio una serie di temporali lungo le aree interne ed appenniniche e favorirà, subito dopo il suo passaggio, l’attivazione di correnti più fresche e tese di Maestrale.

E, difatti, il nostro weekend risulterà, almeno in parte, condizionato dalle correnti settentrionali, che se da un lato rinfrescheranno piacevolmente l’aria, dall’altro renderanno nuovamente mosso il bacino di mare che bagna da nord-est la Puglia, ossia l’Adriatico.

Non si tratterà del medesimo moto ondoso – molto sostenuto – che caratterizzò lo scorso fine settimana, ma di un Forza 3 che non influenzerà così negativamente chi, comunque, vorrà uscire in barca. Peraltro, si tratterà della sola giornata di sabato, poiché domenica le condizioni del mare miglioreranno e lo stato del mare risulterà poco mosso.

E nella stessa domenica anche le temperature inizieranno ad aumentare e preluderanno ad un più sostanzioso aumento termico, che si renderà più percepibile a partire da lunedì e che, molto probabilmente, anticiperà la terza onda di calore stagionale, che dovrebbe interessare il nostro territorio tra martedì 21 e giovedì 23.