Estate sottotono. Fresco e a tratti instabile fino a giovedì

In questa terza decade di agosto l’estate cederà a tratti il passo ad un cliché meteo-climatico di vago sapore settembrino, con temperature sotto media soprattutto durante la prima parte di questa settimana.

La nostra penisola, difatti, è inserita in un’ansa depressionaria in quota responsabile di tempo non perfettamente stabile e di temperature che, specie sulle aree centro-meridionali peninsulari si manterranno fino a giovedì abbondantemente sotto i 30 gradi di massima.

In più, a partire da domani e in modo particolare durante la prima parte di mercoledì, tenderanno a manifestarsi segnali di instabilità atmosferica in grado di generare non solo annuvolamenti, ma anche di costruire agevolmente formazioni nuvolose di tipo temporalesco.

Il nostro settore potrebbe esserne colpito nel pomeriggio di domani, ma appare ancora più probabile che nella notte successiva e per gran parte di mercoledì la Puglia centrale possa essere esposta all’afflusso umido ed instabile da nord-est, riveniente dalla formazione di un minimo barico anche al suolo, che arrecherà dei rovesci, o quanto meno dei piovaschi intermittenti, in un generale contesto di tempo incerto con poco sole e clima abbastanza fresco.

Gradatamente, da giovedì il tempo tornerà sul bello/stabile ed anche le temperature tenderanno a riportarsi in media, forse (tutto ancora da confermare) anticipando un weekend di tempo di nuovo in classico stile estivo.