Flusso da sud fino a venerdì, poi temporaneo peggioramento e arrivo di aria più fresca

Per effetto del flusso d’aria dai quadranti meridionali, che si è instaurato dallo scorso weekend, questi ultimi giorni di settembre trascorreranno con condizioni meteo che assomiglieranno più al cliché tardo-estivo che alle classiche giornate d’inizio autunno.

Le temperature saranno ancora elevate, i venti si manterranno vivaci, a tratti spirando in maniera più decisa, il cielo si presenterà solcato solo da nubi perlopiù insignificanti, come per domani, oppure si potrà assistere ad una maggiore presenza del sole, come nel caso di venerdì.

Questa situazione tenderà a modificarsi, tuttavia, per sabato, 1° giorno di ottobre. Una transitoria ondulazione ciclonica, difatti, tenderà a manifestarsi sul nostro comparto con un aumento della nuvolosità e la possibilità di brevi rovesci temporaleschi, che però dovrebbero lasciar spazio a delle schiarite già nel corso del pomeriggio, ripristinando condizioni di stabilità e di gradevolezza climatica per domenica.

Si concluderà così la fase meteo caratterizzata dal flusso di venti meridionali e si aprirà una fase di tempo ancora abbastanza stabile, ma mediamente più fresca ed in linea con le medie stagionali.