Il tempo del weekend

Come in un normale autunno, sul Mediterraneo mancano totalmente i regimi anticiclonici, ed in assenza delle figure bariche stabilizzanti impazzano le aree depressionarie. Anche in questo fine settimana non vi saranno eccezioni e, come per i tre precedenti weekend, saranno le nubi, i venti tesi e, a tratti, le precipitazioni a prevalere. In compenso, tuttavia, le temperature saranno in leggera risalita, complici le correnti al suolo orientate dai quadranti meridionali.

Ecco nel dettaglio il tempo del weekend dalle nostre parti.

Sabato: nuvolosità diffusa per buona parte della giornata, a tratti accompagnata da brevi piovaschi o da qualche rovescio. I fenomeni risulteranno più probabili e/o più significativi nel corso della seconda parte del giorno. Venti di Scirocco moderati in intensificazione dal pomeriggio. Temperature stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori minimi, ma con clima comunque non gradevole e molto umido.

Domenica: nella notte e nelle prime ore del mattino condizioni di maltempo con piogge e possibili manifestazioni temporalesche, ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni nel corso della mattinata e a successivo miglioramento. Nel pomeriggio probabile apertura di ampie schiarite con parziale soleggiamento. Venti da sud moderati in attenuazione. Temperature in aumento, specie nei valori massimi.

Linea di tendenza: quanto meno fino a mercoledì 7, tempo più clemente e termicamente gradevole, senza precipitazioni, con ampie schiarite, ma con forte accumulo di umidità nei bassi strati e con conseguente elevata probabilità di formazioni nebbiose.

Pubblicità